La vostra vocazione vi rende interessati ad ogni uomo e alle sue istanze più profonde,
che spesso restano inespresse o mascherate. In forza dell’amore di Dio che avete incontrato e conosciuto,
siete capaci di vicinanza e tenerezza.
Così potete essere tanto vicini da toccare l’altro, le sue ferite e le sue attese,
le sue domande e i suoi bisogni, con una cura che cancella ogni distanza.

( Dal messaggio di papa Francesco agli Istituti Secolari )

NEWS&SEGNALAZIONI

La Presidente e la vice incontrano le sorelle in Etiopia

La testimonianza di Madre Abrehet, orsolina e superiora locale…

Etiopia: il gruppo delle Orsoline secolari

Il gruppo della Compagnia nasce in Etiopia nel settembre 1985,…

Compleanno di Compagnia 2019

25 novembre 1535 - 25 novembre 2019 È diventata una felice…

La maternità spirituale

Piacenza, 23 novembre 2019 Questo disegno, uscito l’ultimo…

Nuovo giornalino

Il nuovo giornalino "Nello stesso carisma... con responsabilità"…

"Compleanno" di Compagnia a Brescia

Anche quest’anno le Compagnie federate, insieme alla Compagnia…

Mons. Zito è tornato alla casa del Padre

Oggi, 8 ottobre, il vice assistente del Consiglio della Federazione,…

Papa Francesco in Madagascar

Condividiamo con gioia il racconto di una nostra consorella del…