La vostra vocazione vi rende interessati ad ogni uomo e alle sue istanze più profonde,
che spesso restano inespresse o mascherate. In forza dell’amore di Dio che avete incontrato e conosciuto,
siete capaci di vicinanza e tenerezza.
Così potete essere tanto vicini da toccare l’altro, le sue ferite e le sue attese,
le sue domande e i suoi bisogni, con una cura che cancella ogni distanza.

( Dal messaggio di papa Francesco agli Istituti Secolari )

NEWS&SEGNALAZIONI

Giornata mondiale per la Vita consacrata

Religiose, religiosi, membri degli istituti secolari, eremiti,…

Il Gruppo del Kenya sta crescendo

Il Gruppo del Kenya ha fatto un importante passo avanti  il…

Incontro con le direttrici e/o responsabili di formazione in Sicilia

Ringrazio S. Angela Merici perché ancora oggi, attraverso l’impegno…

S. Natale 2019

«Il Signore, tuo Dio, in mezzo a te è un salvatore potente. Gioirà…

La Presidente e la vice incontrano le sorelle in Etiopia

La testimonianza di Madre Abrehet, orsolina e superiora locale…

Etiopia: il gruppo delle Orsoline secolari

Il gruppo della Compagnia nasce in Etiopia nel settembre 1985,…

Compleanno di Compagnia 2019

25 novembre 1535 - 25 novembre 2019 È diventata una felice…

La maternità spirituale

Piacenza, 23 novembre 2019 Questo disegno, uscito l’ultimo…