La vostra vocazione vi rende interessati ad ogni uomo e alle sue istanze più profonde,
che spesso restano inespresse o mascherate. In forza dell’amore di Dio che avete incontrato e conosciuto,
siete capaci di vicinanza e tenerezza.
Così potete essere tanto vicini da toccare l’altro, le sue ferite e le sue attese,
le sue domande e i suoi bisogni, con una cura che cancella ogni distanza.

( Dal messaggio di papa Francesco agli Istituti Secolari )

NEWS&SEGNALAZIONI

San Cataldo 2020

24 giugno 2020 Santa Messa in Chiesa Madre di San Cataldo (CL),…

La fatica di cogliere il nuovo (Atti 10,1–11,18)

Don Flavio Marchesini, sacerdote della diocesi di Vicenza, direttore…

Nello stesso carisma… con responsabilità 02/2020

Passeremo questa nostra brevissima vita consolatamente… (R…

Angela Randazzo e l’esperienza in Caritas

Angela Randazzo, della Compagnia di Caltanisetta, ci racconta…

lettera Presidente CIIS-Incontro S.E.Carballo

Invito tutti i membri alla lettura della lettera che la presidente…

Relazione di Fratel Luca Fallica

Molto interessante la relazione che fratel Luca Fallica ha offerto…

Non perdiamoci d’animo! Camminiamo come sentinelle nella notte…

Le parole di incoraggiamento della Chiesa italiana attraverso…

La Presidente ci scrive

La Presidente Valeria ci scrive una lettera che potete trovare…
VIDEO

Some contents or functionalities here are not available due to your cookie preferences!

This happens because the functionality/content marked as “Google Youtube” uses cookies that you choosed to keep disabled. In order to view this content or use this functionality, please enable cookies: click here to open your cookie preferences.

Per offrirti una migliore esperienza questo sito utilizza cookie propri e di altri siti. Per saperne di più sulla gestione dei cookie e sull’uso dei dati personali (GDPR) leggi la nostra informativa cookie.

Potrai revocare il consenso anche in un secondo momento.