La vostra vocazione vi rende interessati ad ogni uomo e alle sue istanze più profonde,
che spesso restano inespresse o mascherate. In forza dell’amore di Dio che avete incontrato e conosciuto,
siete capaci di vicinanza e tenerezza.
Così potete essere tanto vicini da toccare l’altro, le sue ferite e le sue attese,
le sue domande e i suoi bisogni, con una cura che cancella ogni distanza.

( Dal messaggio di papa Francesco agli Istituti Secolari )

NEWS&SEGNALAZIONI

Convegno internazionale luglio 2019

"Chiamate per fede con una vocazione santa" (2Tm 1,9) Presso…

Convegno CIIS triveneto

La Conferenza Italiana degli Istituti secolari del Triveneto…

Giornate di formazione e spiritualità

per Direttrici, Vice-direttrici, Consigliere, Responsabili di…

Panama: Papa Francesco ai religiosi

Da Panama la Messa presieduta da Francesco alla presenza di sacerdoti,…

Festa di S. Angela a Delia

In occasione della festa di Sant’ Angela, nella parrocchia…

Tre spunti di riflessione ‘vocazionale’

a partire dal “Documento finale del Sinodo dei Vescovi: “I giovani,…

Novena in preparazione alla festa di S. Angela

(Suore Orsoline di Gandino) SCELTE PER ESSERE SANTE INTRODUZIONE Abbiamo…

S. Natale 2018

I nostri migliori auguri a tutti per un Buon Natale e un sereno…